sabato 28 gennaio 2017

perché gli alieni immaginati dalla SciFi, sono sempre pregni degli umani 7 vizi capitali?!

Perché gli alieni immaginati dalla SciFi, sono sempre pregni degli umani 7 vizi capitali?!

Questa é proprio una bella domanda!.


  • Sentendo la campana della Fantascienza, ossia leggendo di speculazioni astratte su come potrebbero essere gli alieni (immaginati dagli autori di fantascienza terrestre), in genere si scopre che quando gli alieni non sono invasori guerraffondai ammazzasette, sarebbero comunque esseri impregnati (come gli esseri umani) dei 7 umani vizi capitali. Ovviamente questo è quanto di solito scrivono gli autori di Fantascienza, che sono esseri umani.

Quanto, questa visione umana della SciFi sull'alieno, potrebbe essere vera o falsa?!

  • La risposta socio-psicologica, suppone che la rappresentazione dell'alieno nella fantascienza, sia solo una metafora usata per rappresentare il soggetto diverso, rispetto alla maggioranza dei costumi o credenze della società. Per cui l'alieno in un testo di SciFi, non sarebbe un vero alieno ma la proiezione di un essere umano dentro ad una letteratura "mimetica". Ossia il contesto SciFi é solo un pretesto per parlare di argomenti prettamente terrestri!.

http://www.futureshock-online.info/pubblicati/fsk29/html/diverso.htm
https://it.wikipedia.org/wiki/Fantascienza_sociologica


  • Gli alieni, per la scienza ufficiale propagandata di media, non potrebbero mai giungere sulla Terra!. Ciò a causa delle grandi distanze siderali, presenti nella nostra galassia!. Ovviamente questa é la FIABA che raccontano i debunker e la scienza rassicurante nei patinati media, con una posizione chiusa e negazionista che nella storia della Scienza stessa, non ha mai trovato molto spazio!.
La chiusura negazionista in passato é sempre stata un'ipotesi assai remota, infatti era diffusa presso gli scienziati presenti nei panel organizzati dalla CIA, l'idea che la terra non solo fosse regolarmente visitata dagli alieni, ma che fosse stata visitata anche in passato!.  Nonché parte della scienza operante nel SETV ha tesi molto vicine agli ufologi. seti-setv-intelligenze-aliene-in-visita.html


Insomma in privato e fuori dalla ribalta dei Media, l'argomento intelligenze aliene non era un argomento tabù oppure da rutto libero con tarallucci e vino, dato che persino Einstein & Oppenheimer ebbero a teorizzarci sopra.
qualche-altro-insulso-documento-cia
Einstein Oppenheimer e gli alieni
  • Dal punto di vista antropologico, la crescita dei valori morali presenti in una società che tende a diventare sempre più complessa (e quindi tecnologica), é sempre correlata positivamente con i fabbisogni energetici (anch'essi crescenti). Quindi in altre parole, una società semplice con bassi consumi energetici avrebbe di solito bassi valori morali con forti pulsioni sui 7 umani vizi capitali. Invece, una società composta da una crescente complessità con alta tecnologia, avrebbe alti fabbisogni energetici, a cui correlare alti e condivisi principi morali nella società!.https://en.wikipedia.org/wiki/Social_anthropology

  • Dal punto di vista teologico (cattolico, per le altre religioni non saprei dire), l'alieno é atteso come un essere intermedio tra l'uomo e gli angeli, perché la natura non tollererebbe il vuoto. La Chiesa si attenderebbe che gli alieni siano sicuramente più civili e moralmente brave persone, più di quanto lo sia un essere umano estratto a caso, da questo casino di pianeta terra!.



  • Dal punto di vista logico, se gli alieni fossero davvero ostili, se ne desume che sino ad oggi, la razza umana non ha mai incontrato alieni, altrimenti non saremmo 7.4MLD di persone sulla Terra, ma carne in scatola spaziale. Tuttavia, non sono pochi i cripitici misteri nell'Archeologia, che fanno ritenere che la spiegazione ETH possa avere un suo fondamento, da cui si desume che, gli scrittori di Fantascienza, probabilmente hanno preso parecchi fischi per fiaschi.

Le attese, sono ipotesi, i dubbi non sono una realtà assolutamente certa, ma quanto la realtà é vicina o lontana a queste attese?!

Il discorso si farebbe complesso, ci condurrebbe molto fuori dall'argomento di questo blog, dovendo affrontare temi che appartengono al ginepraio dell'ufologia, la quale come é noto, non é fantascienza!. 

Mi limito a linkare due eventi UFO che sono realmente accaduti e che danno parecchi indizi, circa le visite aliene sulla Terra, percepite in modo sporadico e geograficamente sparso.


1978 il caso Zanfretta
http://www.ansuitalia.it/Sito/sections/04_E-book/Ufologia/Zanfretta_su_Punto_Giovani_2010.pdf
Se gli alieni saurici sapiens descritti da Zanfretta, fossero stati ostili, niente e nessuno avrebbe potuto salvare il vigilante. Ma nei pochi anni in cui Zanfretta ebbe a vivere questa esperienza scioccante, non gli fu mai tolto un capello. Zanfretta tornò sempre sano e salvo dalla sua famiglia a Genova!.

1980 dogfight tra Su22 VS UFO
http://paleocontatto.blogspot.it/2015/10/ufo-in-peru-nel-1980-con-dogfight-con.html
Se gli alieni fossero stati ostili oppure se avessero avuto la mano pesante, dopo aver incassato i colpi sparati dal caccia peruviano, gli alieni avrebbero avuto tutto il diritto di rispondere al fuoco, probabilmente abbattendo il caccia (dei piloti di altre aereonautiche, se fossero stati attaccati, le regole d'ingaggio avrebbero previsto sempre l'uso della forza, per abbattere una minaccia nemica reale e presente). Il pilota del Su22 peruviano invece ritornò sano e salvo alla propria base!.

Ciascuno tragga le proprie opinioni, valutando quanto sia probabilmente errata, quasi tutta la Fantascienza umana, che sproloquia d'alieni pregni dei 7 umani vizi capitali!.

martedì 24 gennaio 2017

Quatermass and the pit (1967)


Durante gli scavi della metropolitana di Londra, un gruppo di operai trova un teschio poi viene trovato un grosso pezzo di metallo che si crede essere una V2 nazista. I genieri scopriranno che si tratta di un enorme oggetto metallico che é in realtà un'astronave aliena!. Quatermass é aggiornato da un poliziotto che il quartiere è sempre stato conosciuto per le manifestazioni demoniache e di fantasmi. I fossili che erano sopra ed intorno al razzo recuperati da Roney sono di una strana razza umanoide di ben cinque milioni di anni fa, quindi il razzo non può essere un V2. I politici non danno peso a queste tesi, a parere del colonnello l'oggetto é un residuato bellico nazista della WWII. Altre persone intorno ad Hobs's Lane hanno terribili allucinazioni e manifestano poteri telecinetici e taluni si rifugiano in Chiesa. Quatermass collabora con il professor Roney i due scienziati con l'uso di un sofisticato apparecchio che controlla l'attività cerebrale, registrano a video le visioni telepatiche avute da Barbara. Il filmato onirico, mostra la vita e la morte su Marte com'era milioni di anni fa. La teoria di Quatermass è che i marziani, in fuga dal loro pianeta, abbiano cercato di conquistare la Terra, tuttavia non riuscendo a sopravvivervi abbiano fondato la razza umana. Durante la conferenza alla stampa circa l'astronave, si moltiplicano le manifestazioni telecinetiche e molte persone sono divenute capaci d'uccidere con il solo pensiero. Dall'astronave sorge un'enorme figura composta d'elettricità statica di un insetto marziano dalle sembianze diaboliche che sembra incitare la follia collettiva. Per arginare la catastrofe che sta devastando Londra, il professor Roney spinge il braccio di una gru meccanica contro l'ologramma per farlo scaricare nel terreno, lo scienziato perirà travolto dal crollo della gru. Quatermass e Barbara resteranno sconcertati ad osservare la desolazione di Londra semidistrutta.
https://it.wikipedia.org/wiki/L%27astronave_degli_esseri_perduti

Bel film di fantascienza con un'ottima suspance, peccato per il finale che termini in modo troppo banale!

sabato 21 gennaio 2017

Capricorn One (1978)


La NASA effettua un lancio di 3 astronauti verso Marte, ma i tre membri d'equipaggio sono portati via dal razzo prima del decollo per evitare loro, una morte certa, che sarebbe stata provocata da dispositivi malfunzionanti presenti nel costoso progetto!. L'equipaggio dei tre militari é ricattato dal capo della NASA, i tre accettano di recitare l'ammartaggio e qualche comunicazione tv con le famiglie perché é forte la minaccia sui propri familiari. Il colonnello Brubaker cerca di lanciare un messaggio criptato alla moglie, evocando un viaggio fatto dietro le quinte di Hollywood in un anno sbagliato!. Nel frattempo un tecnico NASA amico di un giornalista scompare misteriosamente, perché si era accorto che le trasmissioni radio degli astronauti arrivavano da un luogo sulla Terra e non da Marte. Il giornalista Caulfield  inizia ad indagare, sopravviverà a vari tentativi d'omicidio nei suoi confronti. L'astronave nel rientro esplode a causa di un guasto allo scudo termico, i tre astronauti devono essere uccisi dai congiurati, perché se tornassero alle loro famiglie, si scoprirebbe il bluff. I tre astronauti intuiscono la minaccia e scappano, iniziando la loro odissea nel deserto del Nevada. Due astronauti su tre moriranno di sete, in modo orribile, braccati da killer in elicottero. Il colonnello Brubaker riuscirà a salvarsi solo perché il giornalista Caulfield avrà noleggiato un aereo e s'era messo a setacciare il deserto in cerca di una base militare segreta. Il bluff della NASA, incluso i congiurati con a capo il capo missione della NASA, saranno scoperti, perché Brubaker comparirà ai funerali di Stato. https://it.wikipedia.org/wiki/Capricorn_One



giovedì 19 gennaio 2017

the black hole (1979)


Film di fantascienza prodotto per la Disneyland con robottini amichevoli e trama puerile con effetti speciali non eccelsi. Nel 1979 raccolse 37MLN di dollari, diventando il 21esimo film più visto, in quell'anno.

https://it.wikipedia.org/wiki/The_Black_Hole_-_Il_buco_nero




The black hole (1979) Free Streaming / English soundtrack

martedì 17 gennaio 2017

Spaceship Nostromus (update v2.0)

Il soggetto del piccolo ebook "Spaceship Nostromous" mi piaceva, allora ne ho espanso la trama, nella versione v2.0 é possibile trovare parecchie cose in più:

  • immagini JPG a corredo del racconto
  • qualche personaggio in più nella trama 
  • una trama più lunga con "diverse verità possibili"
  • spero si noti "effetto Droste al contrario" tra lettore e trama del racconto, questa ha una realtà che s'allarga sempre di più davanti al punto di vista del lettore, sino a comprenderlo :-)
  • ovviamente un'utile ;-P canalizzazione di lettori dai titoli di Mia Fantascienza alla collana JDAB e viceversa

Spaceship Nostromous (v2.0)

File rintracciabile anche presso questi altri clouds:



domenica 15 gennaio 2017

Le meraviglie del 2000 di Salgari

Il romanzo "le Meraviglie del 2000", edito nel 1907 con l'editore Bemporad e firmato per motivi contrattuali con lo pseudonimo di Guido Altieri, immaginario nipote dello stesso autore, fu successivamente ampliato e ripubblicato a firma di Salgari per l'editore Donath. Il testo é una sorta d'utopia di fantascienza, due persone del 1907 riescono a raggiungere l'animazione sospesa e svegliarsi nel 2003. 

Il testo riprende il plot di Wells (1898) della novella "when the sleeper wakes" permutandone un altro tipo di trama.


Salgari ebbe a predirre: 

  • la radiosveglia, 
  • il giornale parlato (cioè il giornale radio), 
  • il giornale visivo (migliore del cinematografo, cioè la televisione), 
  • abiti di stoffa vegetale, 
  • pasti in pillole, 
  • pasti serviti meccanicamente (cioè self-service automatico), 
  • il problema della sovrappopolazione,
  •  posta pneumatica, o meglio meccanica,
  •  fabbriche e officine senza operai (cioè robotizzate e automatizzate), 
  • raccolta automatica dei rifiuti, 
  • la sovrapopolazione cinese, 
  • mangiare in piedi per “troppa fretta” (cioè snack bar e fast food), 
  • balene e foche distrutte, 
  • energia alternativa ricavata dalla forza della AMOC, 
  • acqua potabile estratta dal mare.
  • Salgari previde anche che il ritmo di vita in cento anni sarebbe stato accelerato. 
  • L'autore proiettò sul futuro la preoccupazione della sua epoca per l'inquinamento e il terrorismo (che nell'anno in cui fu scritto il libro, è esclusivamente quello "anarchico"). 
  • Come Wells, Salgari concordò sul fatto che "il più pesante dell'aria" dominerà il traffico aereo e non saranno i dirigibili o mongolfiere a solcare il cielo nel futuro. 

Salgari profetizzò anche che nel 2003 i treni si sarebbero tutti trasformati in metropolitane, avendo percorsi interrati. Questa affermazione é in piccola parte vera se guardiamo al tunnell della Manica (di cui però Salgari non ne immaginò l'esistenza). 
https://it.wikipedia.org/wiki/Le_meraviglie_del_duemila
http://www.comune.torino.it/cultura/biblioteche/ricerche_cataloghi/pdf/bibliografie/fantascienza.pdf

Le Meraviglie del 2000 / PDF / E.Salgari / Free Download

Il trascorrere del tempo ha trasformato gli scritti di Salgari in Ucronie uppure nel complesso Salgari ha fatto parecchi centri?!

Senza dubbio, Salgari ha fatto parecchi centri sul 2000 ;-)

giovedì 12 gennaio 2017

1928 D.H.Keller MD precursore cyberpunk -Stenographer's hands-

Amazing Stories Quaterly dell'autunno 1928 pubblicò l'autore D.H.Keller MD con il racconto -Stenographer's hands- un inquietante e tetro racconto distopico sulla selezione e controllo neurale effettuata dalla grande azienda Universal Utilities che per 200 anni produce stenografe perfette: tutte dementi ed epilettiche. 

Un cupo racconto distopico che può essere considerato sia una proto-genesi Cyberpunk, quanto una previsione sulle esternalità negative della società industriale sulla popolazione umana!.

Nel racconto di fantascienza di D.H.Keller, la Universal Utilities (una grande azienda degli anni venti) ha accentrato il lavoro amministrativo delle varie filiali, usando diecimila stenografe le quali commettono troppi errori di scrittura che causano problemi legali, contrattuali, disguidi tecnici, dagli alti costi. Il Dr.Billings consulente e biologo, suggerisce a Mr.Smith (capo della Universal Utilities) di lanciarsi nel business dell’allevamento di stenografe perfette. Far sposare stenografe con stenografi, avviare una selezione artificiale per produrre generazione dopo generazione, la stenografa perfetta, anche usando benefici aziendali. Dopo 200 anni la Universal Utilities alleva, seleziona, produce stabilmente delle stenografe perfette, che hanno anche il sistema nervoso controllato in remoto, per inviare loro il testo da dattilografare. Sono sopravvenute modifiche genetiche le stenografe sono tutte dementi ed epilettiche, inclusa la loro giovane prole che non è stata ancora avviata allo stesso lavoro dei genitori. Mirabella Smith (lontana pronipote di Mr.Smith) é coniugata ad uno stenografo in parte affetto dalla sindrome della Universal Utilities, i due coniugi sovvertiranno la tradizione aziendale, abolendo le pratiche consolidate aziendali che producevano sistematicamente dementi epilettici.

  • Duecento anni sono molti, l'autore quanto il direttore Gernsback, non hanno immaginato innovazioni meccaniche & tecnologiche tali da soppiantare l'uso delle dattilografe. 

IMHO questa carenza potrebbe anche essere in parte voluta, nel senso che il racconto, IMHO é considerabile come una prima denuncia sui rischi sui posti di lavoro nella sua più ampia forma (oggi diremmo, esternalità negative) tali da generare anche mutazioni genetiche, nella popolazione umana (anche a causa dell'inquinamento prodotto dalle aree industriali)

Il bel racconto é stato anche lo spunto per una rivisitazione per la  Collana JDAB - Anubi's Wars

lunedì 9 gennaio 2017

Daitarn III (1980)

Il Daitarn III é un altro mitico robottone giapponese, che con l'attacco solare sbaragliava sempre tutti i propri nemici, la serie aveva una sigla fantastica e facilmente fischiettabile!. Il Daitarn III anche conosciuto come "l'imbattibile Daitarn 3" è una serie anime televisiva giapponese, di genere mecha, prodotta dalla Sunrise e creata da Yoshiyuki Tomino (autore anche di Gundam) é composta di 40 episodi, fu realizzata nel 1978, ma fu trasmessa in Italia nel 1980.


All'inizio del XXI secolo, strani avvenimenti e criptiche sparizioni di persone accadono sulla Terra, ordinte dai Meganoidi (cyborg creati su Marte e sfuggiti al controllo del professor Haran Sozo). A capo dei Meganoidi c'é Don Zauker (un robot con un cervello umanoide, che si esprime in modo incomprensibile, da non confondere ;-D con un altro genere di Don Zauker) e Koros (la sua sacerdotessa-interprete). I Meganoidi vogliono schiavizzare l'umanità e trasformare tutti in androidi, hanno sviluppato una tecnologia sorprendente con la quale generano Macchine della Morte, uno strano mix d'astronavi/robot, che rende i Meganoidi capaci di trasformarsi in Megaborg ossia enormi robot da combattimento. A contrastare i loro piani c'è Haran Banjo (il figlio del professor Sozo) pilota il gigantesco robot Daitarn 3. Lo affiancano Garrison Tokida (maggiordomo tuttofare) e Beauty Tachibana (bionda mozzafiato, figlia di un famoso imprenditore ex-socio in affari del dr. Sozo), Reika Sanjo (ex agente dell'Interpol) e il piccolo Toppy (orfano salvato da Banjo). 

La trama si sviluppa in maniera episodica, una serie di mirabolanti combattimenti, che spaziano dalla fantascienza all'avventura, all'horror, conducono Banjo e i suoi compagni a sostenere la battaglia finale, nel disperato tentativo di sventare il folle piano di Koros, che vuol far collidere Marte con la Terra.
https://it.wikipedia.org/wiki/Daitarn_3



Daitarn 3 - Episodio 2: La Sfida Del Comandante... di subashi-no-buraisen


mercoledì 4 gennaio 2017

Runaway (1984)

Un ottimo film di fantascienza di breve periodo, realizzato nel 1984 basandosi sui primi progetti delle Intelli Home dei primi anni ottanta é "Runaway". 


In un prossimo futuro, il sergente Ramsay, vedovo e con un figlio, è a capo di una squadra speciale destinata a neutralizzare gli effetti dei "robot" difettosi. Nel suo lavoro affronta  varie difficoltà e pericoli, é supportato dalla bella agente Karen Thompson. I "robot" sono diffusissimi nella società: negli uffici, nelle campagne e nelle case della gente, ma c'è qualcuno - Charles Luther - che trama nell'ombra, per seminare il terrore e scatenare una serie di delitti. Non solo Ramsay deve lottare contro i "robot" (detti "runaway"), ma anche contro un minuscolo proiettile, un micromissile ideato da Luther che, sparato da una particolare macrorivoltella, insegue e colpisce nell'aria le vittime predestinate, perché attratto dalla loro fonte di calore. Ramsay ha ingaggiato con Luther un duello mortale, dato che il terrorista gli ha sequestrato il figlio, portandolo con sé al vertice di un edificio, e che renderà solo in cambio dello schema di costruzione del micidiale proiettile. Si ha una lotta finale mozzafiato con l'uccisione di Luther trafitto dai propri robottini e mentre il sergente lega affettivamente con la sua aiutante Karen.
http://www.imdb.com/title/tt0088024/
https://it.wikipedia.org/wiki/Runaway_(film_1984)

Runaway (1984) in Free Streaming / English soundtrack



L'ottimo film della metà degli anni ottanta, trova dopo 30 anni un inizio di materializzazione!